T U F F O..

immensa
nebbia
bianca

quasi neve pare

sembra voce
di Circe

chiama
sa il mio nome

sussurra
promette
mille proibite pose

segni...

cotone anche
assorbe
sangue

dopo il mio gesto..

nessun dolore
dubbio
di sorta

"Eneide
Odissea
Iliade"

carmi
canti

note

accento fiorentino

confuso
mi sento

ebbro
di vita
svitata

guardo
quasi felice
sembro

al viandante
pastore
d'anime perse
immensa
preghiera negata
avverto
forse..

nego

mi getto

addio mondo crudele.-.

Padova 5 marzo 2019
(essenza..)