INCONTRI...

strana gente ?
mattina
in Piazza..

ragazzo
con tanti occhiali
addosso

da vista

legati a lenti
come da spettacolo..

mi ferma
dice
mentre guardo
infastidito

strano"essere"

se non fosse
per due gonfiori
sotto la maglia
tanto da sembrare
seni..

e questo non so
capisco meno
il trucco :

sembrava femmina
che
forse non è

parla

dice
parole
incollate
alla sigaretta accesa

non desidera

Vuole
15 euro

per raggiungere la madre
che vive
dove non so

al diniego
mi manda a quel paese

subito
si distrae

-cambio cliente-

che fosse scemo
furbo
estraneo
davvero

non ho capito :

certo fastidio

tiro innanzi
attraverso la strada

non sbatto
addosso la zingara
muscolosa
che pure
VUOLE
carità

sa che non le credo
si accorge
e tira avanti

per altro cliente..

tra poco
urterò
solito vecchio
in bici
-triciclo-

porta due cani
innamorati matti
del bar..

appena fermo
scendono

di corsa
abbaiando
giocheranno sotto i tavoli
senza consumare..

manca
la solenne ragazza
col cuculo
guidata dallo stupendo cane
da slitta

poi
il giorno
ripeterà il suo iter

io

sono arrivato

entro

accendo gli oggetti
scartabello
tra i libri

cerco

la Costituzione.-.

Padova 31 maggio 2018
(mia vita..)