I R E N E..

già mi pareva
intellettualmente spinta

ragazza
dagli occhi colorati

pari
a tramonto maghrebino

sentivo risposte
tese
come corda

educata
nell'esprimersi

sempre mi stupiva

parole

lunghe pause
tronche

quasi avesse corso
sempre

riprendesse fiato

Irene
è sempre stata ragazza
prima

donna
poi

difficile catalogare
inserire fra tante :

sempre fortuna
ho avuto

leggere
scrivere

nemmeno udire la sua voce

movenze
del volto
quando dice
laggiù..

tramonto maghrebino

" posto che pare chiuda cose

fatti mai accaduti
sognate carezze
come libro di scuola
senza errori

prestato

....
ieri allora
ed anche prima
telefona
..
voce di bimba sembra
nata da poco

strilla
grida

....si scusa

insopprimibile bisogno
desiderio dirmi
la sua vita

..
da laggiù
in mezzo a monti
come venuta
se ne va

si scusa

sorride

dice ciao

sbaciucchia la piccola
che tiene in braccio.-.

Padova 17 febbraio 2012
(visione..?)