ORMAI E' TEMPO CHE....

mi dica verità
constati
l'umore mio

ad ogni piccolo
immaginato dolore
reale risposta
attende

se non ricordo
un nome
fatto
titolo
racconto

eppoi
mi agito
..
debbo far di conto
mettermi in fila
senza deprimermi
pensare nero
....

come tutti
gli altri
insomma
pure a me
si presenta il conto

anche
se non
mi garba

la verità
è una

inconfutabile
trasparente

i giorni
del sole
del raccolto
pure se magro
son
quel che sono

ogni apparenza
è solo spettacolo

per assistere
si fa il biglietto
e
paga..

medici
nuovi
antichi
consigli
....

inutile fuggire
evadere

un pò di coraggio
come tutti

magari senza scuse
atti vigliacchi

il cappotto col freddo

all'ombra
quando arriva il sole

"calma e gesso"

dicevano a scuola

prima che suoni
la campanella
prepararsi
all'evento.-.

Padova 27 gennaio 2018
(prego c'è posto)