MAI DIRO' AD ALCUNO...

quanta perfetta gioia
mi donò

eterno
immenso colore
del Lotto

col sorriso
unico
improvviso
appena le cedetti
il passo
sul marciapiedi..

..

prima
vidi
nuovi occhiali
..

perfette labbra
laica madonna
disegnata
su pareti bergamasche

onde
venti cortesi
me la porsero
su vaso d'oro
ove si udiva
il nome mio
ch'ella sapeva..

misteri
tremiti
note
caviglie ragazzine
per me
concepite..

disse

intese voglie
peccati mai fatti
che mi porterò
nell'antro cumano..

allora
avrò coraggio
per dirle..
segreto..:

"solo noi sapremo"

senza data
al sole
di fiorentina primavera.-.

Padova 15 giugno 2017
(la suora vergine..)