VITA DELL'ALTA

Qualora
si avverasse il desiderio
ignoto
a questa Comunità

In agosto
a La Festa dell'Unità
mancherà il sorriso
leale
pulito
pieno di dignità
che quella Signora
regalava
anche a chi non sapeva

In questo piccolo
pettegolo paese di periferia
chi si accorgerà
che più non si aggira
assieme ai suoi bambini
quella bella
giovane
Signora cubana

E' partita
forse qualcuno dirà
è andata in America
dalla sorella

Quanto disagio nascosto
pensieri mascherati
Quando Leidy
non ci sarà più
le zolle di terra
torneranno a prevalere

Mi farò coraggio
debbo sapere come pensa

Le chiederò quali letture preferisce
se ha magari a mente
una poesia scritta
da Sua madre

Non si può perdere nel nulla
un incontro mai avvenuto

Anche vorrei
che la Nuova Terra
fosse con Lei generosa
conservasse il sorriso
e quel tono di voce educata
estraneo a questo ambiente

Auguri alla Sua Vita futura
Leidy.

Padova 1 marzo 2007