SOLE ROSSO

Bravi
stupendamente belli

"I Fiati di Cadoneghe"
mi hanno stupito
anche stavolta

Discrezione stupore
emozione
tanta

In due parole
il Sindaco
ha loro ricordato
cos'è il 25 aprile

Perchè

Hanno suonato
con la mente
cuore
candore
di anni
freschi

Leggere in pubblico
la mia dedica
a loro donata
è stato strano
pulito
sentimento

Anche tanti
i complimenti
chiestimi
poi

E dire-dire
cercare sfogo

La graziosa dottoressa
dell'Arcella
mi ha confessato
come amica ritrovata
tanta indignazione

Voglia
bisogno
di fare guerra
immediata
pacifica
a questo momento
che non passa mai

A me

Chissà perchè.

Padova 26 aprile 2009